1|2 giugno – RomaCammina … tra medioevo e antica Roma

RomaCammina propone un nuovo weekend alla scoperta del fantastico Abruzzo: il primo giorno nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e il secondo nella Marsica.
Visiteremo Santo Stefano di Sessanio, una delle perle medievali all’ombra del Gran Sasso; Rocca Calascio splendida fortificazione fra le più elevate d’Europa (1.512 m); Alba Fucens, antica colonia romana ai piedi delle vette sorelle del Monte Velino, un gioiello archeologico ancora tutto da esplorare.

Sarà un’esperienza davvero unica di biodiversità, cultura, ma anche di eccellente enogastronomia: famose le lenticchie di Santo Stefano di Sessanio, piccole, di colore scuro e dal sapore intenso, che sono una varietà autoctona tutelata da un Presidio Slow Food perché sempre più rare e difficili da reperire e l’oro rosso di Navelli, lo zafferano di Denominazione di Origine Protetta di categoria superiore  riconosciuto come il migliore al mondo, per qualità e valore.

Il weekend prevede una DIFFICOLTÀ MEDIA e richiede una buona adattabilità alla sistemazione per la notte.

Per il pernottamento abbiamo accordi con un paio di strutture a gestione familiare di medie/piccole dimensioni che abbiamo avuto modo di testare durante il weekend trascorso sul Cammino dei Briganti: per poter confermare i posti è necessario prenotare quanto prima e chiediamo quindi cortesemente di FARCI PERVENIRE L’ADESIONE ENTRO POCHI GIORNI in modo da poterci organizzare per il meglio.

PROGRAMMA

SABATO 2 GIUGNO

ore 9.00
appuntamento al casello di L’Aquila Est dell’autostrada Roma – L’Aquila
e trasferimento a Santo Stefano di Sessanio (circa 40′ di macchina)

ore 10.00
partenza della camminata da S. Stefano di Sessanio a Rocca Calascio e ritorno con un percorso ad anello
dislivello: 350 mt
distanza: 13 km circa
pranzo al sacco

alla fine della camminata visita del borgo di S. Stefano di Sessanio e quindi trasferimento con le auto a Torano

ore 20.00
cena presso la taverna dei Briganti e pernottamento presso la struttura scelta

DOMENICA 3 GIUGNO

ore 8.00
colazione presso l’ostello – sia per chi soggiorna qui, sia per chi soggiorna presso l’altra struttura – con bevande calde e fredde e dolci fatti in casa

ore 9.00
trasferimento verso Massa d’Albe e partenza della camminata alla Grotta di S. Benedetto con un percorso di andata e ritorno
dislivello: 500 mt
distanza: 10 km circa
pranzo al sacco

alla fine della camminata visita del sito archeologico di Alba Fucens e quindi rientro a Roma

Rocca Calascio è una delle più suggestive ed incantevoli fortificazioni dell’Italia centrale situata all’interno del Parco nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga.

La rocca, che domina su tutto il territorio circostante è stata inserita dal National Geographic tra i quindici castelli più belli al mondo, fu costruita nel corso dell’XI-XII secolo con la funzione di controllo e di avvistamento.

Dal castello si apre una delle vedute più suggestive dell’Abruzzo, un panorama che abbraccia tutti i monti appenninici di questa regione: il Gran Sasso, il Velino-Sirente, la Maiella, i Monti Marsicani.
In virtù del luogo incantevole in cui è stato costruito lo ha reso un set cinematografico per film quali Il nome della rosa, Ladyhawke, il Viaggio della Sposa, The American con George Clooney e molti altri.

Santo Stefano di Sessanio è un gioiello architettonico d’età medievale che ha catturato l’attenzione di italiani e turisti grazie all’iniziativa di Daniel Kihkgren, giovane imprenditore svedese, che ha acquistato parte delle abitazioni abbandonate del centro storico, le ha ristrutturate e, preservando l’estetica del borgo e del territorio, le ha trasformate in un progetto di “albergo diffuso”.

Le case così come le strade sono costruite in pietra calcarea bianca e a dominare sul borgo è sempre stata presente la Torre Medicea. La torre dalla forma cilindrica prende il nome dallo stemma dell’importante famiglia fiorentina, i Dè Medici, che fu feudataria nel 1500 del borgo abruzzese. A causa del terremoto del 2009, la torre è crollata, così come molti altri edifici.

La Grotta di San Benedetto è una suggestiva cavità nella pancia del Monte Velino dalla quale si gode di un panorama incredibile.

Una piccola campanella ancorata alla roccia ricorda il culto dei fedeli: suonandola sembra dare voce alla pietra che risponde nel suo eco come se fosse la parola del Santo.

Alba Fucens è un’antica città romana ai piedi del Monte Velino i cui resti sono emersi in seguito agli scavi iniziati nel 1949, continuati in epoche successive e da poco ripresi.

La città di Alba, data la posizione strategica all’intersezione dei territori abitati dai Marsi e dagli Equi, fu a lungo contesa fra i due popoli e divenne colonia romana nel 303 a.C. e si sviluppa su una griglia di cardi e decumani lungo i quali si possono riconoscere le strutture delle varie domus e strutture civiche e religiose.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
(all’atto dell’iscrizione verranno inviate le informazioni
per il bonifico della caparra alla struttura di riferimento)

PERNOTTAMENTO E
PRIMA COLAZIONE

  • sistemazione presso l’ostello Casa Bella in camere multiple (4/5/6 letti) o doppie con bagni esterni con prima colazione = 20,00 €

oppure

  • sistemazione presso Appartamenti il Capomandro in mini-appartamenti da 3/4/5 posti con bagno = 27,50 € + 3,00 € (colazione presso l’ostello)

PASTI

comunicare eventuali intolleranze o allergie

  • cena del sabato presso la taverna dei Briganti (antipasti caldi e freddi, due primi, secondo a base di salsiccia e arrosticini, bevande) = 25,00 €
  • pranzo al sacco della domenica = 5,00 €

QUOTA PER L’ORGANIZZAZIONE

  • accompagnamento e assistenza da parte dello staff di RomaCammina per i due giorni = 40,00 €

Contatta lo staff di RomaCammina per iscriverti e non perdere l’opportunità di cominciare questo affascinante cammino a tappe!

Scrivi a prenotazione@romacammina.it

  • Alessandra 338.3664726
  • Caterina 335.5498385
  • Donatella 347.4447631
  • Sabrina 347.7065221

ATTIVITÀ RISERVATA
a tutti i soci di RomaCammina Asd in regola con il tesseramento e la consegna del certificato medico valido a norma di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *