Un monumento costruito o naturale, un sito archeologico, un museo a cielo aperto, da visitare diventano non semplicemente la meta del cammino ma lo spunto per creare degli itinerari che esplorano il territorio circostante divenendo spesso la parte più sorprendente ed interessante del viaggio.

Gli itinerari ideati per il progetto di RomaCamminArte hanno preso spunto dal Decreto Franceschini che dal 2014 ha promosso la gratuità di visita in diversi monumenti, aree archeologiche e musei statali la prima domenica del mese.

Uno stimolo in più a visitare luoghi spesso chiusi o non accessibili e soprattutto ne è nata loccasione di creare dei veri e propri itinerari di esplorazione del territorio attorno al monumento, con percorrenze tra gli 8-10 km.

Visitare Ostia Antica significa ad esempio partire dalla linea del litorale, dove sorgeva l’antico porto romano, e percorrere i chilometri che oggi la separano dal mare; territori ricchi di rilevanze archeologiche e storiche, paesaggi agricoli, pineta e macchia mediterranea.

RomaCamminArte, è proposta nel fine settimana (di sabato e/o di domenica) per cogliere l’opportunità di visitare luoghi solo in quei giorni accessibili ed allo stesso tempo ha allargato l’ambito di esplorazione ai nuovi musei a cielo aperto, legati alle nuove espressioni d’arte urbane.