MANCANO

giorni
ore
minuti

al NORDIC WALKING FESTIVAL di Roma

10-12 marzo 2023

18|19 luglio – l’Umbria e la fioritura di Castelluccio di Norcia

CAMMINO DELLE TERRE MUTATE ... TRA FIORITURA E SOLIDARIETÀ

Un weekend per capire, respirare e vivere al meglio l’atmosfera dei territori epicentro del terremoto del 2016 i cui segni ddistruzione sono ancora ben visibili, ma altrettanto forti sono i caratteri degli abitanti che stanno cercando di risollevare le sorti di questi luoghi di incantevole bellezza.

Sabato percorreremo un tratto del Cammino delle Terre Mutate nella zona di Accumoli o Norcia; mentre domenica saliremo proprio a Castelluccio per ammirare una delle più spettacolari fioriture del mondo.

Per il pernottamento abbiamo accordi con una bella struttura, a circa 5 minuti d’auto dalla piazza di S. Benedetto a Norcia: per poter confermare i posti è necessario prenotare quanto prima e chiediamo quindi cortesemente di FARCI PERVENIRE L’ADESIONE ENTRO POCHI GIORNI in modo da poterci organizzare per il meglio.

PROGRAMMA

SABATO 18 LUGLIO

ore 9.00
appuntamento ad Accumoli o Norcia (lo staff comunicherà al più presto il luogo preciso di incontro)

ore 10.00
partenza della camminata lungo una delle tappe del Cammino delle Terre Mutate

pranzo al sacco

al termine trasferimento a Norcia e sistemazione presso l’Agriturismo l’Antico Borghetto

ore 20.00
cena presso l’Antico Borghetto

DOMENICA 19 LUGLIO

ore 7.00
colazione presso la struttura

ore 7.30
partenza verso Castelluccio di Norcia

ore 9.15
camminata nella piana tra i colori e profumi della fioritura

ore 13.30 circa
fine della camminata e pranzo al sacco

al termine rientro a Roma

CUCINIAMO INSIEME

Visto il successo e l’apprezzamento di quanto organizzato in Abruzzo nel weekend 27/29 giugno, approfittando della bella struttura a nostra disposizione e sempre per mantenere il massimo delle condizioni di sicurezza, abbiamo pensato anche in questo caso di organizzare diversamente la cena del sabato e sfruttare i mini appartamenti dotati di angolo cottura.

Come avvenuto durante il Cammino dei Briganti, lo staff si organizzerà per allestire una cena presso l’agriturismo, dividendo poi tra tutti i partecipanti la spesa complessiva.

Un percorso solidale e di conoscenza, un momento di relazione profonda con l’ambiente naturale e con le persone che vivono nei luoghi trasformati dal sisma.

Da Fabriano a L’Aquila, oltre 250 km di cammino nel cuore dell’Appennino. L’itinerario attraversa i territori ed entra in contatto con le comunità di quattro regioni del centro Italia (Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo), lungo i sentieri escursionistici e ciclabili di due importanti aree protette: il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

In questo primo contatto con questa terra così colpita dal sisma, abbiamo deciso di cominciare con una prima tappa, di media difficoltà, che ci permetta di conoscere questo cammino solidale e la zona tra Accumoli, Norcia e Campi di Norcia..

Tra fine maggio e la metà di luglio, l’altopiano di Castelluccio è testimone di un evento di particolare importanza, la Fioritura.
Per diverse settimane la monotonia cromatica del pascolo, viene spezzata da un mosaico di colori, con variazioni di toni che vanno dal giallo ocra al rosso.

Anche se la festa della Fioritura ricade, solitamente, nella terza e nell’ultima domenica di Giugno, non esiste un preciso giorno per ammirare questo incantevole spettacolo. Ogni anno tutto è affidato all’andamento climatico della stagione.

Le specie floreali che tingono il Pian Grande e il Pian Perduto in questo periodo, sono innumerevoli, camminando lungo i sentieri possiamo incontrare: genzianelle, narcisi, violette, papaveri, ranuncoli, asfodeli, viola Eugeniae, trifogli, acetoselle e tant’altro.

Precedente
Successivo

COSTO
75,00 €
(visti i tempi particolarmente ristretti, è richiesto il pagamento dell’intera quota a mezzo bonifico bancario entro e non oltre la mattina di lunedì 13 luglio su c/c intestato a ROMACAMMINA IT75Y 02008 05003 000105566826).

la quota comprende

  • pernottamento e prima colazione presso la struttura di Norcia in stanza doppia in mini-appartamenti (bagno in comune) 
  • pranzo della domenica
  • accompagnamento di una Guida del Parco dei Monti Simbruini della domenica
  • accompagnamento e assistenza da parte dello staff di RomaCammina
 

la quota non comprende

  • pranzo al sacco del sabato
  • cena del sabato che verrà organizzata a cura dello staff presso la struttura e per la quale verrà poi suddivisa la spesa complessiva
  • trasferimento da e per Roma (chi avesse necessità o disponibilità di posti auto può comunicarlo allo staff per organizzare gli equipaggi con cui dividere le spese)
  • quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.