MANCANO

giorni
ore
minuti

al NORDIC WALKING FESTIVAL di Roma

10-12 marzo 2023

6 gennaio – W la Befana … tra addobbi e presepi

Una camminata davvero speciale che ci porterà a scoprire alcuni tra gli alberi più strani che sono stati allestiti in città e i presepi - tradizionali o più moderni - che vale la pena visitare
durante queste feste a Roma.

La nostra camminata dell'Epifania si concluderà entrando nel tradizionale corteo storico-folcloristico “VIVA LA BEFANA” che sfilerà in via della Conciliazione fino a Piazza San Pietro e al saluto del Papa.

Venerdì 6 gennaio
Camminiamo tra i Presepi, gli alberi di Natale e il corteo della Befana,
per concludere insieme le Festività 2022-2023

Informazioni

appuntamento

ore 9.00
piazza del Popolo (sotto l'obelisco)
(la camminata terminerà - dopo la partecipazione al corteo - in piazza S. Pietro)

CLICCA sull'icona per visualizzare la mappa

programma

ore 9.00
partenza della camminata da piazza del Popolo

ore 11.00
arrivo a Castel S. Angelo e partecipazione alla sfilata del corteo storico-folcoristico

ore 12.00 - 12.30
ingresso in piazza S. Pietro per il saluto del Papa e conclusione della Camminata

staff

Alessandra (338.3664726)
Donatella (347.4447631)
Sabrina (347.7065221)

durata

intera mattinata

costo

5,00 €
validi abbonamenti 5 / 10 / 20 uscite e buono uscita gratuita per il rinnovo fatto entro il 15 gennaio

difficoltà facile

percorso di circa 7 km in ambito urbano

ATTIVITÀ RISERVATA

AI SOCI DI ROMACAMMINA IN REGOLA
CON IL TESSERAMENTO ANNUALE 2023

attività in collaborazione con il CSI Roma

Per la XXXVI edizione del corteo "W LA BEFANA" - dedicata ai valori della pace, della solidarietà e della fratellanza - i Re Magi, provenienti dalla città umbra di Foligno saranno accompagnati da mille figuranti in costume con la famosa Giostra della Quintana, sbandieratori, bande musicali, majorette, butteri, cavalli ed originali scenografie per rappresentare storia, cultura e tradizioni dei loro Territori.

ALBERI DI NATALE

Le principali piazze di Roma celebrano il Natale con alberi che quest’anno sono prevalentemente dedicati alla sostenibilità.

Sostenibili, riciclati, veri o di sole luci, è divertente andare alla scoperta degli alberi più strani presenti in città.

Albero del riciclo

Quest’anno il Bioparco presenta un albero di Natale speciale: un’installazione – realizzata dall’artista e biologa naturalista Alessandra Carratù – alta 7 metri e composta da circa 2.500 bottiglie di plastica, recuperate dalla strada, dalle attività commerciali e dalle case private. 

"Pedalotto"

Tutti in sella per accendere pedalotto, il piccolo abete di Natale di piazza del Campidoglio, illuminato grazie all’energia prodotta da sei biciclette.

PRESEPI

Il Presepe è il simbolo del Natale cristiano, rappresentazione della Natività di Gesù Cristo secondo i Vangeli. Una tradizione che in molti portano ancora avanti nelle proprie case e che è protagonista nella Capitale, per tutto il periodo natalizio.

Tanti e suggestivi sono infatti i presepi da ammirare a Roma. 

Trinità dei Monti

Allestito dal Comune di Roma sulla Scalinata di piazza di Spagna, è una ricostruzione recente del presepe messo a punto alla fine dell’Ottocento dallo scenografo Vincenzo Confidati, con figure e ambientazioni ispirate alle caratteristiche scene popolari rappresentate dal pittore e incisore Bartolomeo Pinelli.

S. Maria in Vallicella

Le statue che compongono l’opera sono realizzate con le tecniche del presepe napoletano settecentesco. La scenografia è ispirata alle vedute dei ruderi romani di Giovanni Paolo Pannini e presenta elementi della tradizione napoletana come la locanda.

Così come definito all’art. 3 del Regolamento dell’Associazione, il socio deve rispettare le regole di normale prudenza e diligenza a tutela di se stesso e degli altri, per cui è sempre richiesto un abbigliamento e delle calzature adeguate alle attività di Nordic Walking e/o di Camminata Sportiva alle quali si partecipa.
Lo staff, responsabile delle varie proposte, fornirà tutte le indicazioni necessarie 
e si riserva la possibilità di non ammettere alla camminata chi non sia in possesso dell’equipaggiamento adeguato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *